Questo Blog si avvale esclusivamente di Cookie tecnici, propri o di terze parti, necessari al suo stesso funzionamento e utili per la valutazione delle sue prestazioni, secondo le finalità illustrate nella Cookie Policy. Non viene trattato alcun dato di natura personale mediante questi Cookie, in ottemperanza al disposto del Regolamento UE 2016/679 (GDPR). Se vuoi saperne di più fai click sul collegamento Maggiori dettagli (Cookie Policy). Se premi OK oppure prosegui la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei Cookie qui indicato.
SCOPRI GLI ARGOMENTI
SCOPRI GLI ARGOMENTI
SCOPRI GLI ARGOMENTI
28.09.2020
Porte tuttovetro
Una porta in vetro satinato
Ecosat Screen è perfetta oggi
come lo sarà domani.
Ecosat Screen porta tuttovetro

Il valore di una porta si riconosce nel tempo.

Le porte sono un investimento importante, valutare la qualità dei materiali è utile per assicurarsi a lungo prestazioni e bellezza inalterate.
Porte tuttovetro Ecosat Screen

Il vetro è il cuore di una porta a vetro.

Dalla sua qualità dipende l’aspetto che questa porta avrà tra dieci anni: anni durante i quali la sua superficie sarà continuamente esposta alle piccole e grandi aggressioni dell’uso quotidiano.
Ecosat Screen resiste alle graffiature

Una porta in vetro satinato Ecosat Screen è perfetta oggi come lo sarà domani.

Per porte in vetro satinato di alta qualità, Ecosat Screen è il satinato ideale. È prodotto in Italia da Vitrealspecchi, azienda specializzata da più di 50 anni nella lavorazione chimica del vetro piano.
La sua speciale finitura, ottenuta con esclusive tecniche di lavorazione chimica del vetro, assicura la massima resistenza certificata alla graffiatura e alle macchie. È quindi il satinato più performante per le porte tutto vetro, che sono esposte su tutta la superficie alle piccole – e grandi – aggressioni dell’uso quotidiane.
Vetro satinato e vetro satinato Ecosat Screen a confronto

Come si riconosce Ecosat Screen?

Da vicino, Ecosat Screen è più trasparente di un classico satinato, ma da lontano vela efficacemente la visione.
Anche la sua trasmissione luminosa è più elevata: Ecosat Screen, fattore di trasmissione luminosa: 5mm, chiaro: 87,4%*, cfr. Ecosat Maté, 84,5%.
Queste proprietà lo rendono consigliabile per ottenere una maggiore distribuzione della luce negli interni e per creare una continuità spaziale tra gli ambienti, pur salvaguardandone la privacy.
Anche al tatto, si apprezza la differenza tra un satinato classico ed Ecosat Screen: la sua superficie lavorata è particolarmente liscia, compatta, brillante.
Ecosat Screen: la sua manutenzione

Una porta in vetro satinato Ecost Screen si può igienizzare quotidianamente?

La porta è una delle superfici più esposte al contatto delle mani. Quindi ha bisogno di essere igienizzata frequentemente per non diventare un veicolo di diffusione dei germi. Se la porta è in vetro Ecosat Screen, anche il mantenimento dell’igiene è ottimale, per due ragioni. Innanzitutto Ecosat Screen non assorbe liquidi, sostanze grasse ecc. perché è puro vetro, senza vernici o altre sostanze applicate alla superficie. Inoltre la sua conformazione fisica, più liscia e compatta di quella di un classico satinato, ne rende ancor più facile la pulizia sia con detergenti liquidi che disinfettanti e non si altera nel tempo.

Da una lastra di Ecosat Screen di ottengono fino a tre porte H 2300 x L 1000 mm, temperabili.

Ecosat Screen è prodotto in lastre di dimensioni idonee (H 2250 oppure 2400 x 3210 mm) per l’ottimizzazione del taglio a dimensione porta. Spessori: da 3 a 12 mm. Colori: chiaro ma anche extrachiaro, il float più pregiato, perché senza le leggere dominanti di colore tipiche del vetro chiaro.

Dove si trova Ecosat Screen?

Ecosat Screen è reperibile presso i migliori distributori e trasformatori di vetro. Basta consultare la pagina Rete Vendita nel sito del produttore. Per ricevere subito un campione e toccare con mano la particolarità di questo vetro satinato, si può contattare direttamente customerservices@vitrealspecchi.it.
28.09.2020
Porte tuttovetro
Una porta in vetro satinato
Ecosat Screen è perfetta oggi
come lo sarà domani.
Ecosat Screen porta tuttovetro

Il valore di una porta si riconosce nel tempo.

Le porte sono un investimento importante, valutare la qualità dei materiali è utile per assicurarsi a lungo prestazioni e bellezza inalterate.
Porte tuttovetro Ecosat Screen

Il vetro è il cuore di una porta a vetro.

Dalla sua qualità dipende l’aspetto che questa porta avrà tra dieci anni: anni durante i quali la sua superficie sarà continuamente esposta alle piccole e grandi aggressioni dell’uso quotidiano.
Ecosat Screen resiste alle graffiature

Una porta in vetro satinato Ecosat Screen è perfetta oggi come lo sarà domani.

Per porte in vetro satinato di alta qualità, Ecosat Screen è il satinato ideale. È prodotto in Italia da Vitrealspecchi, azienda specializzata da più di 50 anni nella lavorazione chimica del vetro piano.
La sua speciale finitura, ottenuta con esclusive tecniche di lavorazione chimica del vetro, assicura la massima resistenza certificata alla graffiatura e alle macchie. È quindi il satinato più performante per le porte tutto vetro, che sono esposte su tutta la superficie alle piccole – e grandi – aggressioni dell’uso quotidiane.
Vetro satinato e vetro satinato Ecosat Screen a confronto

Come si riconosce Ecosat Screen?

Da vicino, Ecosat Screen è più trasparente di un classico satinato, ma da lontano vela efficacemente la visione.
Anche la sua trasmissione luminosa è più elevata: Ecosat Screen, fattore di trasmissione luminosa: 5mm, chiaro: 87,4%*, cfr. Ecosat Maté, 84,5%.
Queste proprietà lo rendono consigliabile per ottenere una maggiore distribuzione della luce negli interni e per creare una continuità spaziale tra gli ambienti, pur salvaguardandone la privacy.
Anche al tatto, si apprezza la differenza tra un satinato classico ed Ecosat Screen: la sua superficie lavorata è particolarmente liscia, compatta, brillante.
Ecosat Screen: la sua manutenzione

Una porta in vetro satinato Ecost Screen si può igienizzare quotidianamente?

La porta è una delle superfici più esposte al contatto delle mani. Quindi ha bisogno di essere igienizzata frequentemente per non diventare un veicolo di diffusione dei germi. Se la porta è in vetro Ecosat Screen, anche il mantenimento dell’igiene è ottimale, per due ragioni. Innanzitutto Ecosat Screen non assorbe liquidi, sostanze grasse ecc. perché è puro vetro, senza vernici o altre sostanze applicate alla superficie. Inoltre la sua conformazione fisica, più liscia e compatta di quella di un classico satinato, ne rende ancor più facile la pulizia sia con detergenti liquidi che disinfettanti e non si altera nel tempo.

Da una lastra di Ecosat Screen di ottengono fino a tre porte H 2300 x L 1000 mm, temperabili.

Ecosat Screen è prodotto in lastre di dimensioni idonee (H 2250 oppure 2400 x 3210 mm) per l’ottimizzazione del taglio a dimensione porta. Spessori: da 3 a 12 mm. Colori: chiaro ma anche extrachiaro, il float più pregiato, perché senza le leggere dominanti di colore tipiche del vetro chiaro.

Dove si trova Ecosat Screen?

Ecosat Screen è reperibile presso i migliori distributori e trasformatori di vetro. Basta consultare la pagina Rete Vendita nel sito del produttore. Per ricevere subito un campione e toccare con mano la particolarità di questo vetro satinato, si può contattare direttamente customerservices@vitrealspecchi.it.
RICHIEDI INFORMAZIONI
Campi obbligatori *
*
Ho preso visione dell’Informativa sulla Privacy e presto il mio consenso al trattamento dei dati secondo il disposto del Regolamento UE 2016/679 (GDPR).
Campi obbligatori *
Tags
Vetro satinato
Ecosat Screen
Porte
Porte in vetro
Porte tuttovetro
Vetro Madras® per porte
Porte in vetro satinato