Questo Blog si avvale esclusivamente di Cookie tecnici, propri o di terze parti, necessari al suo stesso funzionamento e utili per la valutazione delle sue prestazioni, secondo le finalità illustrate nella Cookie Policy. Non viene trattato alcun dato di natura personale mediante questi Cookie, in ottemperanza al disposto del Regolamento UE 2016/679 (GDPR). Se vuoi saperne di più fai click sul collegamento Maggiori dettagli (Cookie Policy). Se premi OK oppure prosegui la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei Cookie qui indicato.
SCOPRI GLI ARGOMENTI
SCOPRI GLI ARGOMENTI
SCOPRI GLI ARGOMENTI
22.06.2021
Vetri satinati texturizzati
I vetri satinati
con texture lineari.

La linearità nell’architettura e nel design.

L’interior design condotto con elementi in vetro è un territorio già ampiamente esplorato. Pareti e quinte in float trasparente sono scelti dai progettisti per la loro purezza, formale e sostanziale, ma spesso, diciamolo, anche per l’economicità. Una scelta tanto facile quanto condivisibile.
Eppure a volte la committenza del progetto chiede esclusività, carattere, unicità. In questi casi la scelta delle materie – fra le quali il vetro - si orienta verso superfici ricercate che sappiano interpretare lo spirito di ciascuno spazio.
Non di rado per questi spazi esclusivi si punta a un’elegante, sofisticata semplicità: forme pure, geometrie e linearità. Una scelta mai fine a sé stessa, condotta con l’obiettivo di rispondere a precise necessità funzionali destinate ad attraversare il tempo, come l’architettura classica e moderna insegnano. Iconici, i fusti scanalati delle colonne greche e la predilezione per linee e angoli retti del Bauhaus e del Razionalismo.

Vetri satinati e texturizzati con LED.

La scelta del vetro satinato.

A proposito di durevolezza nel tempo, il risultato si raggiunge scegliendo materie che possano garantirla per davvero. La satinatura e l’incisione chimica del vetro - a differenza della sua verniciatura o dell’applicazione di pellicole in PVC - modificano definitivamente la sua superficie, permettendo inoltre di ottenere effetti visivi e tattili unici. Qualità materiche dettate da un livello di scelta elevato, pienamente soddisfatto dal vetro Madras®, prodotto da Vitrealspecchi, azienda italiana specializzata nella lavorazione chimica del vetro piano. Sulle superfici in satinato Madras® con texture lineari la luce si rifrange e diffonde con una delicatezza particolare, proprio grazie al fine metodo di lavorazione. Per le stesse ragioni, anche la pulizia è molto facilitata.

Ciascuna texture Madras® è studiata per offrire ai progettisti una gamma ampia di soluzioni estetiche, sempre allineate alle tendenze del design e di grande valore funzionale. In particolare, i pattern lineari raccolgono un assortimento davvero completo, in termini di modularità dei tratti e delle loro finiture di superficie: satinato e lucido, satinato con incisione, satinato bifacciale, inciso senza satinatura.

La scelta del vetro satinato.

Funzioni e applicazioni delle texture lineari.

Il grado di schermatura della visione rappresenta un altro aspetto da prendere in considerazione per orientare la scelta verso superfici lineari in vetro lavorate con satinatura. Per la diffusione della luce fra gli ambienti, preservando un buon livello di privacy, meglio preferire modelli con fondo satinato. Le texture in questo caso sono in leggerissimo rilievo, piacevolmente tattili. Motivi satinati su fondo trasparente, perfettamente lisci in superficie, lasciano invece correre lo sguardo da parte a parte e, in versione double face, creano dinamici effetti visivi.

Inoltre, le texture lineari generate dalle tecniche di satinatura e incisione chimica del vetro, permettono il disegno dei volumi con la luce. Una sorgente LED nello spessore della materia cristallina mette in risalto la lavorazione Madras®: è la superficie satinata che, intercettando la luce, la riflette e diventa essa stessa luminosa. La scelta del colore del vetro è importante: per ottenere il massimo della trasmissione luminosa è preferibile usare l’extrachiaro.

Funzioni e applicazioni delle texture lineari.
Tutti i modelli Madras® in vetro float monolitico sono temperabili e stratificabili, con PVB o EVA, per applicazioni di sicurezza. Alcuni modelli sono producibili anche su vetro float già stratificato certificato. Infine, per l’ampia offerta di spessori e la varietà di finiture e prestazioni, i vetri Madras® con pattern lineari sono stati scelti per porte, pareti divisorie e finiture d’arredo di qualità dai migliori interior designer, sia per progetti specifici che per produzioni seriali.

SCARICA IL LEAFLET >

Funzioni e applicazioni delle texture lineari.
22.06.2021
Vetri satinati texturizzati
I vetri satinati
con texture lineari.

La linearità nell’architettura e nel design.

L’interior design condotto con elementi in vetro è un territorio già ampiamente esplorato. Pareti e quinte in float trasparente sono scelti dai progettisti per la loro purezza, formale e sostanziale, ma spesso, diciamolo, anche per l’economicità. Una scelta tanto facile quanto condivisibile.
Eppure a volte la committenza del progetto chiede esclusività, carattere, unicità. In questi casi la scelta delle materie – fra le quali il vetro - si orienta verso superfici ricercate che sappiano interpretare lo spirito di ciascuno spazio.
Non di rado per questi spazi esclusivi si punta a un’elegante, sofisticata semplicità: forme pure, geometrie e linearità. Una scelta mai fine a sé stessa, condotta con l’obiettivo di rispondere a precise necessità funzionali destinate ad attraversare il tempo, come l’architettura classica e moderna insegnano. Iconici, i fusti scanalati delle colonne greche e la predilezione per linee e angoli retti del Bauhaus e del Razionalismo.

Vetri satinati e texturizzati con LED.

La scelta del vetro satinato.

A proposito di durevolezza nel tempo, il risultato si raggiunge scegliendo materie che possano garantirla per davvero. La satinatura e l’incisione chimica del vetro - a differenza della sua verniciatura o dell’applicazione di pellicole in PVC - modificano definitivamente la sua superficie, permettendo inoltre di ottenere effetti visivi e tattili unici. Qualità materiche dettate da un livello di scelta elevato, pienamente soddisfatto dal vetro Madras®, prodotto da Vitrealspecchi, azienda italiana specializzata nella lavorazione chimica del vetro piano. Sulle superfici in satinato Madras® con texture lineari la luce si rifrange e diffonde con una delicatezza particolare, proprio grazie al fine metodo di lavorazione. Per le stesse ragioni, anche la pulizia è molto facilitata.

Ciascuna texture Madras® è studiata per offrire ai progettisti una gamma ampia di soluzioni estetiche, sempre allineate alle tendenze del design e di grande valore funzionale. In particolare, i pattern lineari raccolgono un assortimento davvero completo, in termini di modularità dei tratti e delle loro finiture di superficie: satinato e lucido, satinato con incisione, satinato bifacciale, inciso senza satinatura.

La scelta del vetro satinato.

Funzioni e applicazioni delle texture lineari.

Il grado di schermatura della visione rappresenta un altro aspetto da prendere in considerazione per orientare la scelta verso superfici lineari in vetro lavorate con satinatura. Per la diffusione della luce fra gli ambienti, preservando un buon livello di privacy, meglio preferire modelli con fondo satinato. Le texture in questo caso sono in leggerissimo rilievo, piacevolmente tattili. Motivi satinati su fondo trasparente, perfettamente lisci in superficie, lasciano invece correre lo sguardo da parte a parte e, in versione double face, creano dinamici effetti visivi.

Inoltre, le texture lineari generate dalle tecniche di satinatura e incisione chimica del vetro, permettono il disegno dei volumi con la luce. Una sorgente LED nello spessore della materia cristallina mette in risalto la lavorazione Madras®: è la superficie satinata che, intercettando la luce, la riflette e diventa essa stessa luminosa. La scelta del colore del vetro è importante: per ottenere il massimo della trasmissione luminosa è preferibile usare l’extrachiaro.

Funzioni e applicazioni delle texture lineari.
Tutti i modelli Madras® in vetro float monolitico sono temperabili e stratificabili, con PVB o EVA, per applicazioni di sicurezza. Alcuni modelli sono producibili anche su vetro float già stratificato certificato. Infine, per l’ampia offerta di spessori e la varietà di finiture e prestazioni, i vetri Madras® con pattern lineari sono stati scelti per porte, pareti divisorie e finiture d’arredo di qualità dai migliori interior designer, sia per progetti specifici che per produzioni seriali.

SCARICA IL LEAFLET >

Funzioni e applicazioni delle texture lineari.
RICHIEDI INFORMAZIONI
Campi obbligatori *
*
Ho preso visione dell’Informativa sulla Privacy e presto il mio consenso al trattamento dei dati secondo il disposto del Regolamento UE 2016/679 (GDPR).
Campi obbligatori *
Tags
Vetro satinato
Vetro inciso
Vetro texturizzato
Satinatura del vetro
Incisione chimica del vetro
Design del vetro
Texture vetro
Texture lineari
Pattern vetro
Pattern lineari